5 Maggio 2018

Violentata a 20 anni da un ragazzo e il suo ex-fidanzato

Violentata a 20 anni da un ragazzo e il suo ex-fidanzato

La ragazza era stata legata al letto, per uno dei protagonisti della violenza, condanna a sette anni e mezzo


Era stata attirata con un inganno da un amico che le piaceva, un ragazzo colombiano, convinta di andare ad un incontro galante e invece si è trovata vittima di una trappola crudele, sfociata in una inammissibile violenza sessuale. L’episodio risale al 2010 e per questo oggi arriva la condanna a sette anni e mezzo e 25mila euro di multa per uno dei due protagonisti, un altro ragazzo aveva già patteggiato due anni, con pena sospesa, e un rimborso alla vittima.

La ragazza, allora ventenne, era stata chiamata da un amico, con il quale aveva avuto una storia, convinta di poter stare ancora insieme a lui, in realtà l’appuntamento aveva come unico obbiettivo permettere all’ex fidanzato parmigiano, di vendicarsi per essere stato lasciato tre anni prima.

Il ragazzo colombiano aveva invitato a  casa sua la ragazza e dopo averla legata al letto con la scusa di fare un gioco erotico ha chiamato l’ex-fidanzato di lei che li ha raggiunti e uno dopo l’altro hanno abusato della giovane.

Dalle indagini è emerso che i due avevano studiato e premeditato il piano da tempo e per questo, il  colombiano, considerato la mente della violenza, è stato condannato venerdì scorso.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *