1 Marzo 2016

VIDEO. Bike sharing in aumento, car sharing stabile da 4 anni


In arrivo le agevolazioni per chi ha la YoungERcard: 20% di sconto sull’abbonamento per le bici, 40% su quello per le auto. A Parma, sono 1600 i ragazzi che hanno la card


Se nel 2012 gli abbonamenti attivi erano 211, nel 2015 sono stati 365, con un aumento medio annuale del 20%. Ad aumentare, anche gli spostamenti: da 14.285 nel 2012, a 27.337 nel 2015, con un aumento medio annuale del 25%. Stiamo parlando di Bike Sharing, quel servizio di mobilità sostenibile che, a ben vedere, sarebbe un utile deterrente all’inquinamento ambientale della città. Naturalmente, la postazione da cui viene prelevato il maggior numero di bici, è la stazione. E poi, esiste anche l’ancora poco noto Car Sharing che, guardando i dati, non ha presentato, tra il 2012 e il 2015, grandi aumenti di utilizzo: 4.173 corse nel 2012 e 4.191 nel 2015. Dati che, in questo senso, sembrano essere poco incoraggianti.

Marani, Folli e Bacotelli (Amministratore Unico Infomobility), presentano quindi nuove opportunità legate all’utilizzo della YoungERcard, quella carta ideata dalla Regione Emilia-Romagna per i giovani di età compresa tra i 14 e i 29 anni residenti, studenti o lavoratori in Emilia-Romagna. Dall’1 marzo 2016, i titolari di questa carta possono iscriversi ai servizi di bike sharing e car sharing di Parma a una tariffa agevolata, grazie alla convenzione, della durata di un anno, tra Infomobility e Comune. Il Comune di Parma – si sottolinea nel comunicato – è “il primo Comune della Regione a offrire ai titolari di YoungERcard sconti sui servizi di mobilità sostenibile”. Nell’intera Regione sono 27.000 i ragazzi che hanno la card, a Parma 1600.

Ma veniamo al dunque. A quanto ammontano le agevolazioni? L’abbonamento annuale di Bike Sharing sarà scontato del 20%, per un importo complessivo di 20 euro. La prima mezz’ora è gratuita, la seconda ha un costo di 0.80 euro. Per il Car Sharing, invece, lo sconto sarà del 40% sull’abbonamento annuale, per un importo complessivo di 35 euro.

 

Da / 4 anni fa / Città /

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *