28 Aprile 2016

Via al concorsone per gli aspiranti professori a tempo indeterminato

Via al concorsone per gli aspiranti professori a tempo indeterminato

Iniziano le prove scritte che saranno svolte a livello regionale per gli iscritti al concorso per docenti previsto dalla “Buona Scuola”


I test per accaparrarsi quella tanto desiderata cattedra saranno svolti nelle scuole dei diversi capoluoghi di provincia della Regione. La prima data in programma a Parma sarà lunedì 2 maggio, la seconda mercoledì 25 e la terza giovedì 26, le prove saranno divise per due sessioni al giorno: al mattino dalle 8:00 e al primo pomeriggio dalle 14:00.

134 i candidati per le cattedre di italiano, storia e geografia alle medie e discipline letterarie alle superiori e saranno ospitati dalle scuole Giordani, il Bodoni e l’Itis.

I candidati avranno 150 minuti per rispondere alle domande a computer che saranno suddivise in otto test: sei quesiti a risposta aperta per la materia di insegnamento e due a risposta chiusa ognuno dei quali suddiviso in cinque domande. In Italia ci sono state ben 165.578 richieste su 63.712 cattedre vacanti. Le domande per l’Emilia Romagna, invece, sono state 10.523 su 4.033 cattedre disponibili: 6.140 di cui 349 disponibili per la scuola dell’infanzia e 1.027 disponibili per la primaria; 3.858 le richieste per le scuole secondarie di primo e secondo grado su 2.292 cattedre; 525 per il sostegno su 365 posti.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *