20 Ottobre 2016

Venerdì sciopero generale, i servizi garantiti dal Comune

Venerdì sciopero generale, i servizi garantiti dal Comune

Mobilitazione per l’intera giornata di tutte le categorie pubbliche e private poroclamato da Usb, Unicobas e Usu


Venerdì 21 ottobre sarà sciopero generale dell’intera giornata di tutte le categorie pubbliche e private proclamato da Usb, Unicobas e Usu con iniziative, presidi e manifestazioni in tantissime città”, fanno sapere i sindacati in un comunicato. Uno stop per protestare, spiegano, “contro le politiche economiche del governo Renzi dettate dalla Ue”, nonché “per la difesa e l’attuazione della Costituzione ed il No al Referendum”. Sul sito del Comune di Parma si specifica che verranno garantiti i seguenti servizi minimi essenziali:

* Servizi Demografici – Stato Civile: denunce nascite e decessi;

* Polizia Municipale: pronto intervento per incidenti e situazioni di emergenza, Centrale Operativa;

* Scuole Comunali dell’Infanzia e Asili Nido: ogni plesso ha provveduto a comunicare tempestivamente ai genitori che in tale giornata a causa dello sciopero potrebbe non essere garantito il regolare funzionamento del servizio;

* Servizi Sociali: l’Assistenza Domiciliare agli Anziani sarà garantita dalle Cooperative e rimarranno attivi il Centro Ascolto Caritas per quanto riguarda l’Area Adulti e Immigrazione e il pronto intervento a tutela dei minori per quanto riguarda l’Area Minori;

* Servizio Politiche per i Disabili: è stata inviata comunicazione ai dirigenti scolastici che non sarà garantita la presenza del personale socio-educativo-assistenziale in servizio. 

Si potrebbero creare disservizi, nei diversi settori del Comune compreso il Servizio sportello e relazioni con il cittadino al Duc

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *