22 Giugno 2016

Truffa ai danni dello Stato e falsità ideologica: Gaiti rinviato a giudizio

Truffa ai danni dello Stato e falsità ideologica: Gaiti rinviato a giudizio

Indagato l’ex patron di Teleducato. La prima udienza è fissata per il 27 febbraio


Truffa e falsità ideologica: questo il reato per cui è indagato Pier Luigi Gaiti, ex amministratore unico di Telemec, rinviato a giudizio. Si indaga su un raggiro sui contributi pubblici per le reti locali. Gaiti, infatti, avrebbe presentato autocertificazioni con dati mendaci circa l’impiego del personale e il fatturato nei bandi emessi dal Ministero dello Sviluppo Economico dal 2008 al 2013 per il sostegno delle emittenti televisive locali.

La prima udienza dibattimentale è fissata per il 27 febbraio. Chiamata in processo anche la società Telemec Spa, proprietaria delle reti.

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *