1 Luglio 2019

Trasporti in città, sperimentata la prima corsa della nuova linea 6

Trasporti in città, sperimentata la prima corsa della nuova linea 6

Da lunedì 1 luglio si potrà raggiungere il Dipartimento di Scienze Medico-Veterinarie di via del Taglio grazie al prolungamento della linea 6 


La mattina del 1° luglio i rappresentanti del Comune, Tep, Università e S.M.T.P. hanno sperimentato la prima corsa della nuova linea 6. “Oggi concretizziamo una richiesta arrivata da parte degli studenti e del personale che lavora presso il Dipartimento di Scienze Veterinaria.
E’ un’azione che rientra tra le attività di “Se studi viaggi! inserita nel programma Parma Città Universitaria che vede in campo Università e Comune unite nel costruire una città sempre più a misura di studente. Il prolungamento è stato possibile grazie alla sinergia con altri due partner Tep e S.M.T.P.”,  ha dichiarato il consigliere delegato ai Rapporti con le rappresentanze Studentesche e al Welfare dello Studente Universitario Leonardo Spadi.

Per l’Università di Parma presente Sara Ranieri, Pro Rettrice a Didattica e Servizi agli Studenti: “Come Università siamo molto contenti del risultato raggiunto. Per noi è fondamentale mettere al centro lo studente e questo non è uno slogan ma vuol dire creare servizi che possano agevolare la loro permanenza nella nostra città e nelle nostre facoltà” .

“E’ un esempio questo di come gli enti possono lavorare insieme per raggiungere obiettivi come quello di oggi, creando servizi per utenti in modo razionale ed efficiente”, ha commentato Luciano Spaggiari, Direttore Tecnico e d’Esercizio di Tep. Anche la vicepresidente di S.M.T.P. Eugenia Monegatti ha sottolineato l’importanza della rete creata tra enti e servizi che rende fattibile progetti che vanno incontro alle esigenze dell’utenza.

Con il prolungamento del tragitto della linea 6, che attualmente prevede la copertura fino a strada dei Mercati, si va incontro alle richieste di studenti, docenti e personale dell’Università di Parma, offrendo così un servizio più ampio e comodo, che rientra tra le attività di “Se studi viaggi!”, messe in essere dalla collaborazione tra Comune, Università e Tep, nell’ambito del programma di “Parma Città Universitaria”, il progetto nato da un accordo tra Comune di Parma e Università per rendere Parma una città adeguata e rispondente alle esigenze degli studenti universitari.

Info: www.tep.pr.it/

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *