31 Ottobre 2017

Tornolo, 43enne muore schiacciato dal suo trattore

Tornolo, 43enne muore schiacciato dal suo trattore

É successo nella serata di lunedì. L’allarme è stato lanciato dalla moglie


Nella tarda serata di lunedì 30 ottobre, un boscaiolo quarantatreenne, di origine albanese e residente a Tarsogno con la famiglia, ha perso la vita schiacciato dal suo trattore. L’uomo era intento a lavorare nei campi alla guida del mezzo, quando questo si è ribaltato, intrappolandolo sotto la parte anteriore e causandone la morte sul colpo.

L’incidente ha avuto luogo nei pressi di Tornolo, a pochi chilometri dal Passo dei Centocroci, strada che collega le due province di Parma e La Spezia e quindi le due regioni Emilia Romagna e Liguria.

L’allarme è stato lanciato dalla moglie dell’uomo la quale, non vedendolo rincasare quando ormai fuori era già buio da un pezzo, ha immediatamente avvertito i soccorsi.

Sul luogo del ritrovamento sono intervenuti i Vigili del Fuoco, la Croce rossa di Bedonia, che ha dichiarato il decesso dell’uomo, per il quale non c’è stato nulla da fare, gli uomini del Soccorso alpino dell’Emilia Romagna e i carabinieri del comune di Borgotaro.

Le operazioni di recupero del cadavere sono state complicate, in quanto il trattore capovolto era situato in un dirupo difficilmente raggiungibile dai mezzi di soccorso, concludendosi poco prima di mezzanotte.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *