30 Novembre 2016

Torna “Natale in Vetrina Crociata”

Torna “Natale in Vetrina Crociata”

Le vetrine, in città e nel territorio della nostra provincia, saranno allestite dal 10 dicembre 2016 al 10 gennaio 2017


Nella sala stampa ‘Gian Franco Bellè’ dello stadio Ennio Tardini, questa mattina, è stata presentata la 14^ edizione di ‘Natale in Vetrina Crociata’, iniziativa organizzata dall’associazione di promozione sociale I Nostri Borghi in collaborazione con il Parma Calcio nel segno delle tradizioni e del senso di appartenenza della squadra al territorio che rappresenta.

La manifestazione, come sempre, coinvolgerà durante il periodo natalizio, per un mese e mezzo, alunni e ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado, comunità, cooperative ed esercizi commerciali.

Alla conferenza stampa di presentazione, per il Parma Calcio 1913, dopo il saluto iniziale dell’amministratore delegato Luca Carra, sono intervenuti il responsabile del Settore Giovanile Fausto Pizzi, l’ex capitano, ora allenatore degli Allievi Nazionali-Under 17, Giuseppe Cardone e il responsabile di Ufficio Stampa e Comunicazione Gabriele Majo.

A loro si sono affiancati Fabrizio Pallini, presidente de I Nostri Borghi, Cristina Mazza, vicedirettrice di Ascom Confocommercio, Luigi Mazzini, presidente dell’Avis Comunale, Patrizia Robuschi e Barbara Cusi (Unitalsi). Al termine della mattinata, i bambini della scuola dell’infanzia dell’Istituto ‘La Salle’, che hanno partecipato con entusiasmo, accompagnati dalle loro insegnanti, hanno visitato la Tribuna Petitot del Tardini e hanno provato l’ebrezza di correre sul terreno di gioco.

Per un autentico imprinting crociato e parmigiano. Le modalità di “Natale in Vetrina Crociata”. Le vetrine, in città e nel territorio della nostra provincia, saranno allestite dal 10 dicembre 2016 al 10 gennaio 2017. La giuria popolare potrà votare le migliori tramite i coupon pubblicati sulla Gazzetta di Parma, partner dell’iniziativa, due volte alla settimana (ogni mercoledì e ogni venerdì) fino al 13 gennaio 2017.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *