22 luglio 2016

Tep. Ghiretti: “Questa operazione presenta aspetti controversi”

Tep. Ghiretti: “Questa operazione presenta aspetti controversi”

Il consigliere di Parma Unita: “Se confermate le indiscrezioni secondo le quali la Finanza ha fatto visita in Tep, saremo presto nelle condizioni di chiarire tutti i punti oscuri che ancora rimangono nonostante le spiegazioni dell’azienda”


Dopo la notizia della visita della Guardia di Finanza presso l’azienda Tep, per effettuare controlli  sulla legittimità dell’affidamento alla società Holacheck dell’attività di verifica dei titoli di viaggio, si esprime il consigliere comunale di Parma Unita Roberto Ghiretti.

“Se saranno confermate le indiscrezioni secondo le quali oggi la Guardia di Finanza ha fatto visita in Tep per acquisire informazioni sull’affidamento alla ditta Holacheck del servizio di verifica dei titoli di viaggio credo saremo presto nelle condizioni di chiarire tutti i punti oscuri che ancora rimangono nonostante le spiegazioni offerte da Tep.

Ho sollevato il caso a marzo di quest’anno non certo con l’intento offrire un “alibi” a chi non paga il biglietto quando utilizza i mezzi pubblici, ma perché assolutamente non convinto delle procedure messe in atto per individuare in via esclusiva l’azienda poi incaricata del servizio. Al punto che a metà maggio ho presentato un esposto alla Procura di Parma argomentando punto per punto i passaggi a mio avviso poco trasparenti.
La dirigenza di Tep deve prendere atto che tutta questa operazione che ha visto l’avvio di due sperimentazioni, una con i verificatori esterni e l’altra con i tornelli, presenta aspetti quantomeno controversi che avrebbero meritato maggiore approfondimento. Peccato che quando abbiamo posto le nostre domande pubblicamente o in commissione le risposte sono state tutte improntate alla minimizzazione della cosa.

Vedremo adesso se la Guardia di Finanza sarà nelle condizioni di obiettare qualcosa. La mia speranza, ovviamente, è che ogni azione sia stata condotta nel più completo rispetto delle leggi vigenti. L’augurio invece è che d’ora in poi ci si possa confrontare su queste iniziative in maniera franca e trasparente, ascoltando con attenzione i rilievi di chi per mandato “democratico” ha il dovere di controllare le scelte dell’amministrazione in carica.”

 

Roberto Ghiretti

Parma Unita

 

 

Finanza alla Tep. L’azienda: “L’affidamento a Holacheck è legittimo”

Spiegate le procedure di affidamento alla società a cui è stata data in carico l’attività di verifica dei titoli di viaggio

0 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *