8 Febbraio 2019

Tentato furto al Sigma, l’uomo picchia la guardia

Tentato furto al Sigma, l’uomo picchia la guardia

Voleva portarsi via 70 euro di tonno e quando è stato fermato dall’addetto alla sicurezza ha minacciato di tagliargli la gola “come Pablo Escobar”


L’uomo, un 37enne tunisino, è entrato al Sigma ieri pomeriggio e, dopo essersi infilato sotto la giacca alcuni barattoli di tonno per un totale di circa 70 euro, ha provato a uscire senza pagare.

La guardia giurata lo ha subito fermato, ma il ladro ha opposto resistenza e gli ha scagliato diversi pugni, minacciandolo: “Sono come Pablo Escobar, ti taglio la gola”. Dopo l’arrivo della Polizia, che ha arrestato il 37enne, l’addetto alla sicurezza è stato portato al Pronto Soccorso e ha ricevuto una prognosi di dieci giorni.

Il tunisino aveva alle spalle diversi reati tra cui lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e diversi altri. La Questura ha disposto gli arresti domiciliari e il processo per direttissima nella giornata di oggi: le accuse sono di rapina e lesioni.

Sono state avviate, inoltre, le pratiche per l’espulsione dal territorio.

Ladri in una tipografia in Via Mantova: fuggiti

Si sono intrufolati nella tipografia senza lasciare segni di effrazione e sono riusciti a scappare con circa 1000 euro

0 comments

Oviesse Panorama: ragazzini tentano furto

Ieri pomeriggio un gruppo di cinque ragazzini è stato fermato dai poliziotti per il tentato furto di capi di abbigliamento

0 comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *