10 ottobre 2015

Taralli al vino


Questa volta le Inesperte si lanciano in un’avventura culinaria tutto dire. Una ricetta di cui non potrete più fare a meno, soprattutto durante l’inverno. Ottimi da mangiare guardando un film, buonissimi per fare uno spuntino pomeridiano e ideali per scaldarsi…sono i taralli al vino bianco!

Ingredienti
1 kg farina grano duro
100 ml di olio extravergine d’oliva
1 lievito di birra
5 cucchiaini di sale
vino bianco q.b.

Preparazione
Versate la farina su un tavoliere e create una sorta di fontanella al centro, in cui verserete l’olio. Fate sciogliere il lievito a contatto con l’olio e poi aggiungete il sale. A questo punto impastate con il vino (n.b. non usate l’acqua per impastare, ma solo il vino!), finchè avrete ottenuto un impasto omogeneo e morbido. Realizzato il panetto, tagliatelo in piccole parti. Lavorate ogni parte con le mani, creando una sorta di lungo serpente. Tagliatelo in piccole parti e unite le estremità di ciascuna parte ottenendo la forma di un tarallo. Cuocete in forno a 180° per circa 20-30 minuti (dipende dal grado di cottura che più vi aggrada). Sfornate e mangiate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *