10 Novembre 2017

Tangenziale altra zona calda. La rapina di domenica lascia il segno

Tangenziale altra zona calda. La rapina di domenica lascia il segno

Una donna è stata accerchiata mentre si trovava a bordo della sua auto. E sale la paura anche per chi viaggia in macchina


 

Purtroppo Parma troppo spesso sta diventando una città in cui si parla di fatti di cronaca legati a furti e rapine. Se, fino a qualche giorno fa le zone più calde in cui molti parmigiani avevano paura a recarsi di sera, erano limitate e ben definite, ora se ne aggiunge una che forse nessuno si sarebbe mai aspettato. Domenica sera, infatti, in tangenziale, è avvenuta una rapina ai danni di una donna di 35 anni, che è stata accerchiata mentre si trovava a bordo della sua auto, minacciata e costretta a consegnare i 50 euro che aveva con sé.

Una rapina come questa lascia sicuramente il segno, non solo nella povera vittima che ha subito il colpo, ma anche tra i tantissimi automobilisti che ogni giorno, ogni sera e anche durante la notte percorrono le tangenziali e le strade di Parma. Chiunque si sarebbe potuto trovare al posto della donna, e chiunque sarebbe stato costretto a consegnare i soldi e quello che aveva con sé sotto minaccia.

I fatti di cronaca legati a questo fenomeno, nelle ultime settimane, sono stati molteplici. Al Parco Ducale i più eclatanti, ma anche diversi anziani sono stati rapinati senza pietà. Per non parlare di Oltretorrente e stazione, zone in cui non ci si sente sicuri a camminare e zone in cui la paura la fa da padrone. Dopo questo ennesimo fatto, ora, anche molte persone che viaggiano a bordo delle proprie auto, si sentono meno sicure.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *