Tag : lavoro

Gli universitari di Parma trovano lavoro: dati più alti della media

2 settimane fa / 0 commenti

Rapporto AlmaLaurea: il 75,2% dei laureati triennali e il 75,7% dei laureati di secondo livello occupati a un anno dal titolo; l’88,9% dei laureati di secondo livello occupati dopo cinque anni. Stipendi più alti della media italiana

“INPS di Parma, peggiorano decisamente le condizioni di lavoro”

2 mesi fa / 0 commenti

L’allarme è stato lanciato da CGIL, FP CGIL e Patronato INCA territoriali

Bonatti pronta ad assumere 100 tecnici e ingegneri

5 mesi fa / 0 commenti

Necessaria la padronanza dell’inglese e la disponibilità alle trasferte in Africa, Medio Oriente, Asia centrale e Nord America

Infortuni sul lavoro: più di 9mila denunce a Parma nello scorso anno

5 mesi fa / 0 commenti

Ivan Bersani esprime netta contrarietà all’emendamento contenuto nella legge di Bilancio 2019 che prevede dal 1° gennaio 2019 la riduzione delle tariffe dei premi INAIL

25enne che lavora a Parma: “Sniffo cocaina per essere più produttiva”

5 mesi fa / 0 commenti

“In ufficio lo fanno tutti, è stata una collega a consigliarmelo. Mi ha detto che senza, si è fuori dal mercato.”

Infortuni sul lavoro in aumento: a Parma 36 in più rispetto ad un anno fa

6 mesi fa / 0 commenti

I dati forniti dalla Cisl descrivono, per quanto riguarda il 2018, un fenomeno preoccupante in quanto la tendenza è sostanzialmente immutata

Teatro di strada sul tema del lavoro sotto i Portici del Grano

8 mesi fa / 0 commenti

Lo spettacolo si svolgerà sabato mattina nell’ambito della rassegna “Parma città dei diritti”

Sicurezza sul lavoro: 45 ispettori per 270mila lavoratori

8 mesi fa / 0 commenti

Cisl: “Situazione inaccettabile nelle province di Parma e Reggio Emilia”

“JSB Recruiting Day 2018”: lancia la tua carriera

9 mesi fa / 0 commenti

L’evento si terrà venerdì 19 ottobre dalle 9:00 alle 18:00 presso gli uffici JSB di viale Mentana

Emilia-Romagna da record: più di 2 milioni di lavoratori

9 mesi fa / 0 commenti

Il merito del balzo in avanti è in gran parte dell’industria. Agricoltura e costruzioni perdono quasi 9 mila posti