21 marzo 2019

Spariscono 400 mila euro, denunciati tre amministratori

Spariscono 400 mila euro, denunciati tre amministratori

Tra il 2009 e il 2016 il padre e le figlie avrebbero sottratto soldi dai conti di otto condomini


Tre persone sono state accusate di appropriazione indebita aggravata: si tratta di un 80enne, Fausto, e le sue due figlie Monica e Federica Buia, tutti amministratori di condominio.
Secondo la ricostruzione degli inquirenti, tra il 2009 e il 2016, avrebbero sottratto circa 400 mila euro dai conti di otto condomini tra Parma e provincia, tra cui alcuni di viale Fratti e via Milazzo.
I tre amministratori ricevevano dagli stessi condomini bonifici e assegni a vario titolo, con le causali più diversificate. Alcune famiglie ricevevano anche solleciti di bollette che pensavano di aver già pagato. Questi soldi venivano poi indirizzati verso i conti correnti personali e quelli della loro società, la Gamma Ced.
Avrebbero, così, inventato false causali per rubare soldi alle famiglie, accumulando un capitale consistente.

Amministratore di condominio nei guai, interdetta!

La professionista si sarebbe appropriata di ingenti somme di denaro per un totale di quasi 400.000 euro

0 comments

Amministratore truffava i condomini: condannato

L’amministratore Alberto Occhi, 63 anni, è stato condannato per truffa ai danni dei propri condomini. Per lui 6 mesi di carcere e 900 euro di multa

0 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *