6 Dicembre 2018

Sicurezza: espulsione coatta per un 18enne afghano

Sicurezza: espulsione coatta per un 18enne afghano

I controlli di Polizia di Stato e di Polizia Municipale hanno inoltre portato al sequestro di due auto


I controlli effettuati dalla Polizia di Stato, unitamente alla Polizia Municipale, hanno permesso di identificare un 18enne afghano già condannato per reati commessi quando era ancora minorenne.

Per il giovane, su cui gravava un provvedimento di espulsione (tuttavia ignorato), si è dovuto ricorrere all’allontanamento coatto al Cpr di Potenza.

Il 18enne afghano è solo uno dei 70 stranieri identificati dai militari e ritenuti pericolosi.

Le Forze dell’Ordine hanno inoltre provveduto a sequestrare due mezzi: nel primo caso il guidatore si è rifiutato di sottoporsi ai controlli per droga e alcool, mentre nel secondo caso l’autista era privo di copertura assicurativa e di revisione.

 

 

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *