21 Ottobre 2019

Sicuramente insieme: in Pedemontana, incontri sulla sicurezza con “spettacolo antitruffa”

Sicuramente insieme: in Pedemontana, incontri sulla sicurezza con “spettacolo antitruffa”

Il 23 ottobre a Felino e il 20 novembre a Traversetolo, due serate per parlare di controllo di vicinato e videosorveglianza. A seguire lo spettacolo “Truffati”


Due serate dedicate ai cittadini dell’Unione Pedemontana Parmense per parlare di sicurezza, dal Controllo di Vicinato al sistema di videosorveglianza “Occhi vigili”, senza tralasciare il tema delle truffe e dei raggiri messi a segno da sedicenti tecnici o venditori. Tema che verrà affrontato con lo spettacolo teatrale “Truffati”, portato in scena dagli attori Maria Antonietta Centoducati e Gianni Binelli.

Il primo appuntamento, pensato per i cittadini che abitano a Collecchio, Felino e Sala Baganza, si svolgerà mercoledì 23 ottobre alle 21 nel Teatro Cinema felinese (via Verdi 2). All’incontro saranno naturalmente presenti gli amministratori dell’Unione Pedemontana e i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, che illustreranno le azioni messe in campo per contrastare la criminalità. A seguire andrà in scena lo spettacolo “Truffati”. La serata verrà poi replicata, con le stesse modalità, mercoledì 20 novembre, sempre alle 21, al Teatro Cinema Aurora di Traversetolo, anche per i cittadini di Montechiarugolo.

L’assessorato alla Sicurezza dell’Unione, per mezzo del Corpo di Polizia Locale, intende proseguire nell’azione di informazione ai cittadini – nei mesi scorsi sono stati distribuite delle brochure su come difendersi da furti e truffe -, attraverso nuove iniziative che prevedono anche la sensibilizzazione della popolazione ad una partecipazione attiva, ad esempio con il Controllo di Vicinato. Iniziative che rientrano nel più ampio progetto “Sicuramente Insieme”, premiato dalla Regione con un contributo, che oltre ai due incontri pubblici e ad un convegno che si svolgerà a fine novembre, prevede anche l’ampliamento del sistema “Occhi Vigili”, con l’installazione di altre telecamere ad alta tecnologia. Un progetto da 150mila euro, di cui 90.000 finanziati dall’ente emiliano-romagnolo.

“Sicuramente insieme” rappresenta un ulteriore passo in avanti sul percorso a trecentosessanta gradi che abbiamo avviato da tempo per garantire una maggiore sicurezza alla nostra comunità – sottolinea l’assessore alla Sicurezza dell’Unione e sindaco di Felino Elisa Leoni –, anche attraverso iniziative di informazione e formazione dedicate alla popolazione, chiamata ad essere parte attiva del sistema, per esempio con il Controllo di Vicinato che sta dando ottimi risultati. La sicurezza è un bene da perseguire, anche attraverso un impegno collettivo, ed è proprio questo lo scopo di queste serate. Un bene sul quale stiamo investendo tanto, grazie anche al supporto della Regione Emilia-Romagna”.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *