16 Giugno 2019

Donna sorpresa a rubare dentro un’auto in b.go Santo Spirito

Donna sorpresa a rubare dentro un’auto in b.go Santo Spirito

Si tratta di una parmigiana di 32 anni, denunciata per il reato di furto aggravato dal possesso di armi


Durante la notte gli agenti delle volanti,  sono stati inviati dalla sala operativa in B.go Santo Spirito: al 113 erano giunte delle chiamate per la presenza, lungo la via, di una donna intenta a rubare all’interno di autovetture.

Gli agenti delle volanti l’hanno fermata: era in possesso di un trolleycon all’interno un pc portatile ed altri beni, e di una borsa contenente diversi oggetti di cui non ha saputo giustificare la provenienza ed il possesso. Non solo, la donna  aveva anche  forbici di medie dimensioni a portata di mano (all’interno della tasca dei pantaloni), alcuni coltelli svizzeri, nonché un cacciavite. 

Per la merce sottratta dalle auto in Borgo Santo Spirito, beni di modico valore, la donna, parmigiana, 32 anni, è stata denunciata a piede libero per il reato di furto aggravato dal possesso di armi. Grazie agli immediati sviluppi investigativi delle donne e degli uomini della Squadra Volante, è stato possibile rintracciare anche il proprietario del trolley contenente un pc portatile ed altri beni fondamentali per svolgere il proprio lavoro, beni che gli sono stati restituiti, ed anche per questa azione delittuosa, consumata nell’autovettura della vittima in un borgo poco distante da quello dove la criminale era stata rintracciata, la donna è stata denunciata.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *