1 Novembre 2016

Si è chiusa con numeri da record la 51esima edizione di Cibus Tec

Si è chiusa con numeri da record la 51esima edizione di Cibus Tec

Il salone delle tecnologia alimentari ha fatto registrare un incremento del 30% degli espositori cin 35mila operatori provenienti da 25 paesi


Si è chiusa con numeri da record la 51esima edizione di Cibus Tec, il salone delle tecnologie alimentari svoltosi alle Fiere di Parma dal 25 al 28 ottobre: 1.200 espositori (+30%) di cui un terzo stranieri provenienti da 25 paesi (con la Germania al primo posto), 35mila operatori (40% stranieri) che hanno fatto balzare in avanti del 20% le presenze rispetto alla scorsa edizione e soprattutto, 3.000 top buyer provenienti da 75 paesi e cinque continenti.  

Da sottolineare la partnership con Fiere di Colonia polo fieristico che vanta appuntamenti quali Anuga e Anuga Foodtec, che ha permesso di per creare la più grande piattaforma al mondo per il food & foodtec, e il lancio dell’appuntamento di aprile, Cibus Connect, che verrà organizzato in stretta collaborazione con Vinitaly e Slow Food. Tornando ai numeri, nel 2015 la produzione di macchine per l’industria alimentare ha realizzato un giro d’affari di 5,18 miliardi, mentre le previsioni per l’anno in corso parlano di 5,26. Le esportazioni hanno raggiunto i 3,44 miliardi e quest’anno dovrebbero crescere ancora a 3,51. 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *