26 maggio 2018

Settimana nazionale della Sclerosi Multipla, 118mila gli italiani che ne soffrono

Settimana nazionale della Sclerosi Multipla, 118mila gli italiani che ne soffrono

Il 26 e 27 maggio nelle piazze italiane, anche a Parma, con una donazione i cittadini potranno prendere una borsina con tre piante aromatiche partecipando così ad una raccolta fondi per la ricerca scientifica


Oltre 118mila le persone che in Italia vivono con la sclerosi multipla: 3400 diagnosi in più dello scorso anno. Questi i dati del Barometro 2018 realizzato dall’Associazione italiana sclerosi multipla (Aism) e presentato in occasione della Settimana nazionale della Sclerosi Multipa (26 naggio – 3 giugno). Il 26 e 27 maggio nelle piazze italiane (anche a Parma) con una donazione di dieci euro i cittadini potranno prendere una borsina con tre piante aromatiche partecipando così ad una raccolta fondi per la ricerca scientifica sulla Sclerosi multipla (la campagna #SMuoviti). La SM è una malattia cronica che può portare a disabilità progressiva; viene diagnosticata nella maggior parte dei casi tra i 20 e i 40 anni.. Le donne si ammalano due volte di più degli uomini; i giovani con SM sono quasi 60mila. Il costo medio annuo per la persona con SM ammonta a circa 45.000 euro, per un totale di oltre 5 miliardi di euro l’anno, cui si devono aggiungere costi intangibili stimati oltre il 40 per cento dei costi totali.
Una persona su tre ha lasciato il lavoro a causa della malattia, in media più di quattro persone su dieci hanno un caregiver dedicato anche per dieci ore al giorno Il caregiver è ancora la figura centrale nella gestione della malattia: nel 43% dei casi è lui a offrire aiuto quotidiano ai propri familiari per ben 10 ore al giorno; solo il 17,3% si rivolge a un servizio privato per 7 ore al giorno, spendendo in media 614 euro mensili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *