9 Settembre 2015

Settimana corta solo per due scuole della provincia

Settimana corta solo per due scuole della provincia

La Provincia invita a risparmiare, ma rispondono positivamente solo il Magnani di Salsomaggiore e lo Zappa Ferri di Bedonia


Cinque giorni di offerta didattica? No, grazie. Così decidono di reagire gli istituti delle scuole superiori di Parma in edifici sotto la competenza della Provincia alla proposta della Provincia stessa.

L’idea di partenza era quella di risparmiare durante il week end spegnendo il riscaldamento, ad esempio, o diminuendo le corse dei trasporti pubblici. L’ultima parola è toccata comunque ai consigli d’istituto e solo l’Istituto alberghiero Magnani di Salsomaggiore e il distaccamento meccanico, elettrico e alberghiero dell’Istituto Zappa a Bedonia hanno scelto di fare la settimana corta per quest’anno scolastico.

Ma, alla fin dei conti, la preside Elisabetta Botti dello Zappa ha ammesso di aver preso questa scelta non per motivi economici, bensì perché a Bedonia ci sono la mensa e i laboratori durante il pomeriggio, quindi effettivamente la scelta dei cinque giorni pare adeguata. Inoltre, con l’apertura della Casa dello Studente che ospiterà i ragazzi, ci sarà la possibilità di un rientro dalle famiglie durante il week end.

Invece la dirigente del Magnani, Luciana Rabaiotti, ha confermato la volontà di voler risparmiare e quindi la scuola resterà completamente chiusa il sabato, compresa la parte amministrativa.

Mentre per Viale Maria Luigi a Parma verrà riproposto il provvedimento della chiusura della strada dalle ore 7.40 alle 8.10, in modo da permettere ai ragazzi di fluire in in sicurezza e anche per una riduzione dell’inquinamento.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *