14 Giugno 2016

VIDEO.Scuola per l’Europa:sarà pronta per l’anno 2017-2018


Sbloccato il cantiere. Nei prossimi giorni si procederà all’affidamento dei lavori di sistemazione delle aree esterne mentre sono già iniziati i lavori di completamento dell’impiantistica e delle relative opere edili


Lo scorso 2 febbraio è stata sottoscritta la lettera d’intenti da parte delle Istituzioni del territorio in cui si manifestava la volontà di giungere in tempi rapidi al completamento del plesso scolastico della Scuola per l’Europa. Ora, finalmente, lo sblocco del cantiere e i finanziamenti dei lavori necessari al completamento della struttura.

Il 23 maggio l’amministrazione comunale ha approvato il progetto esecutivo per il completamento del plesso scolastico e degli opportuni adeguamenti normativi. La Legge di stabilità 2016, infatti, ha destinato all’opera nuove risorse (3.900.000 euro) che si aggiungono ai residui presenti nel bilancio del Comune (1.193.348,17 euro) garantendo così la copertura del nuovo quadro economico.

Nei prossimi giorni si procederà all’affidamento dei lavori di sistemazione delle aree esterne mentre sono già iniziati i lavori di completamento dell’impiantistica e delle relative opere edili. Il completamento della Scuola è previsto in vista dell’anno scolastico 2017-2018: gli alunni ora ospitati nei locali di via Saffi e nelle aule delle scuole Bertolucci e Ipsia potranno così convergere nel nuovo edificio.

 

Da / 3 anni fa / Città /

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *