4 Marzo 2017

Scende in campo anche Filippo Greci con “SìAmo Parma”

Scende in campo anche Filippo Greci con “SìAmo Parma”

Avvocato, 46 anni, ex presidente del Movimento Nuovi Consumatori: “Troppe domande senza risposte. Mi candido, ma resto disponibile a convergenze per una grande alleanza”


Lo aveva già annunciato da tempo, ma ora ha rotto gli indugi, Filippo Greci, avvocato di 46 anni, ex presidente del Movimento Nuovi Consumatori, che da anni conduce una battaglia spesso legale contro l’attuale amministrazione. Le multe date ai varchi elettronici, l’attività di Parma Gestione Entrate, le notifiche della municipale: sono state tante le occasioni per puntare il dito contro la giunta Pizzarotti.

Qualche settimana fa sembrava che ci sarebbe potuta essere una convergenza con Luigi Alfieri, ma poi l’accordo è saltato, anche se non è detta l’ultima parola. “Oggi mi candido, ma inizia un percorso che se porterà a delle ampie convergenze, mi potrebbe trovare disponibile anche a fare un passo indietro”, ha detto Filippo Greci alla presentazione a Parma & Congressi di sabato mattina.

Per ora, scende in campo: “Questa Amministrazione ha detto troppe bugie, e ha taciuto troppe verità… spero che Pizzarotti mi possa rispondere in qualche dibattito pubblico, durante un pacato confronto politico. Questa volta non potrà fare finta di nulla, come ha fatto fino ad ora”.

All’annuncio della candidatura Effetto Parma non aveva mancato di polemizzare con Greci: “era anche ora, dopo tre anni di campagna elettorale sotto copertura, in cui si è portata avanti una strategia del fango”. L’ex presidente del Movimento Nuovi Consumatori  ha presentato più di 60 esposti contro il Comune e società partecipate, alcuni dei quali hanno portato più volte la guardia di finanza a visitarne gli uffici.

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *