1 Aprile 2017

Sarà Massimo Giovanelli il candidato “civico” del centrodestra?

Sarà Massimo Giovanelli il candidato “civico” del centrodestra?

Potrebbe essere l’uomo in grado di unire Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega Nord


La disponibilità di Massimo Giovanelli c’è, ora si dovrà vedere se i partiti si metteranno d’accordo per convergere su di lui. Ed e l’ex giocatore di rugby,  architetto di 50 anni  l’ultimo tentativo di tenere uniti i tre partiti nazionali che rappresentano il centrodestra alle elezioni amministrative a Parma.

Certo, la fuga in avanti di Salvini e il lancio della candidatura ufficiale di Laura Cavandoli in città, sembra lasciare poche possibilità ad un ripensamento, ma martedì a Roma è previsto un incontro tra i big, per definire le strategie per Parma e sarà quella l’ultima occasione in cui potrebbe esserci un colpo di scena. Se non accadrà nulla, si procederà divisi con quelli che vengono definiti candidati di bandiera. Molto dipenderà da quanto, a livello nazionale, si crede nella possibilità di poter accedere al ballottaggio.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *