24 Settembre 2019

San Secondo, oltre 300mila euro per sistemare le scuole

Da / 4 settimane fa / Bassa / Nessun commento
San Secondo, oltre 300mila euro per sistemare le scuole

I lavori, conclusi prima dell’avvio dell’anno scolastico, hanno consegnato un Istituto comprensivo fortemente rinnovato alla neo preside, Alessia Gruzza 


Oltre 300mila euro spesi per l’adeguamento delle strutture sotto il profilo della prevenzione incendi, e inoltre la presentazione della nuova preside, Alessia Gruzza, la più giovane tra i dirigenti scolastici della provincia di Parma.

Sono alcune delle novità che riguardano la scuola di San Secondo Parmense, un Istituto comprensivo frequentato da 1.209 studenti, di cui 65 sono i bimbi e le bimbe di San Secondo che da un paio di settimane hanno avviato come remigini il proprio percorso scolastico “da grandi”, andando a formare tre prime elementari. Per quanto riguarda gli interventi, sono circa 300mila euro i fondi stanziati nell’estate 2019 dall’amministrazione comunale di San Secondo per il miglioramento della sicurezza e del comfort delle scuole media ed elementare del paese: i lavori hanno comportato l’adeguamento delle strutture al certificato di prevenzione incendi, il rifacimento degli impianti di illuminazione, la tinteggiatura degli ambienti, e la sistemazione dei servizi igienici nell’ala ovest della scuola elementare.

“Tutti insieme, amministrazione, personale scolastico e famiglie, abbiamo il compito di offrire ai ragazzi le migliori opportunità per il loro futuro che è anche il futuro della nostra comunità – è stato l’augurio rivolto dall’amministrazione comunale di San Secondo, presente nel giorno della prima campanella con il Sindaco Antonio Dodi, la Vicesinadaco Ketty Pellegrini e l’assessore Alessandro Buttini – Inoltre diamo un caloroso benvenuto alla nuova preside dell’I.C. Comprensivo di San Secondo”.

Alessia Gruzza, fisico teorico con un dottorato di ricerca conseguito all’Università di Parma, già ricercatrice presso il CERN e poi insegnante all’Università degli Studi di Parma, prima di diventare dirigente scolastico era docente di matematica e fisica per le scuole secondarie di secondo grado: “Sono davvero felice di essere la nuova dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo di San Secondo Parmense – ha detto all’avvio dell’anno – In tutti e tre i Comuni ho trovato delle comunità coese e collaborative che ritengo delle risorse fondamentali: per una scuola che funzioni, che possa dare un valore aggiunto alla formazione dei ragazzi, occorre la collaborazione di tutti, dalle famiglie a tutta la realtà cittadina. Inoltre negli anni, l’Istituto ha avuto molti progetti volti ad una didattica innovativa, segno di una comunità educante dinamica”.

Una scuola, quella che la nuova preside ha il compito di dirigere, che si sviluppa su di un territorio ampio: l’Istituto Comprensivo si delinea sui tre Comuni di San Secondo, Roccabianca e Soragna, comprendendo due scuole d’infanzia, tre scuole primarie e tre scuole secondarie di primo grado. 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *