13 Novembre 2018

San Leonardo: la biblioteca Venturini apre le porte

San Leonardo: la biblioteca Venturini apre le porte

In via Venezia “un luogo aperto a tutti” e intitolato alla moglie defunta


Una biblioteca pronta ad arricchire il proprio patrimonio salvando i vecchi libri dal macero. E’ questo il progetto avviato dal circolo Intesa San Martino, che ha intitolato una biblioteca a Roberta Venturini, socia scomparsa qualche anno fa. Il nuovo centro culturale è stato inaugurato domenica 11 novembre, in via Venezia.

La biblioteca è nata per volontà di Pasquale Leone Galimi, marito della Venturini e adesso presidente del centro, definito “un luogo aperto a tutti”. Obiettivo dell’associazione è quello di incentivare le donazioni di libri, di qualsiasi genere, di cui i cittadini potranno usufruire gratuitamente. “La nostra idea è di vecchia data e finalmente siamo riusciti a portarla a compimento.  Voglio mettermi all’opera e la biblioteca è solo il primo passo – ha spiegato il presidente.

Da sempre abbiamo sentito la necessità di rinvigorire il quartiere di San Leonardo, da tempo coinvolto in episodi negativi e bisognoso di una svolta efficace. Il nostro è un luogo d’incontro. Proponiamo confronto e dialogo, solo così si potrà partecipare positivamente allo sviluppo di Parma – ha commentato, invece, il segretario Rino Basili.

 

 

 

 

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *