4 dicembre 2017

Salsomaggiore, Carabinieri salvano la vita ad un bimbo

Salsomaggiore, Carabinieri salvano la vita ad un bimbo

Il bambino stava soffocando: l’intervento è stato decisivo. Il piccolo, fuori pericolo, è stato trasportato al Pronto Soccorso del Maggiore per accertamenti


Una pattuglia dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Salsomaggiore Terme ha salvato la vita ad un bimbo di un anno.

In particolare i militari, impegnati nei quotidiani servizi perlustrativi, stavano percorrendo la via Milano della cittadina termale. La loro attenzione è stata rivolta ad un gruppo di cittadini, vicini ad un’autovettura, che urlavano in cerca di aiuto. I Carabinieri intervengono. La situazione faceva pensare ad una lite tra persone invece, scesi dall’autovettura di servizio, si ritrovano difronte ad un padre disperato che reggeva in braccio suo figlio. Era evidente che il bimbo aveva smesso di respirare in quanto, poco prima, aveva ingerito del cibo rimasto bloccato tra le vie aeree.

Il militare capo equipaggio decide, senza alcuna esitazione, di intervenire. Prende il bimbo tra le sue braccia, ordina al militare autista di contattare immediatamente un’autoambulanza e comincia a praticare delle manovre di emergenza.

L’intervento è risultato decisivo. Il bimbo ha così ripreso a respirare e a riprendere coscienza. I medici intervenuti sul posto hanno constatato che il bimbo si trovava fuori pericolo di vita ma è stato comunque trasportato al pronto soccorso dell’Ospedale di Parma per gli accertamenti del caso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *