5 Giugno 2017

Sala Baganza, morto il ciclista investito sulle strisce il 29 maggio

Sala Baganza, morto il ciclista investito sulle strisce il 29 maggio

Gian Paolo Zoppi era ricoverato da 5 giorni nel reparto di Rianimazione del Maggiore. Purtroppo non ce l’ha fatta


É morto il 75enne investito lunedì 29 maggio sulle strisce pedonali di fronte alla sua abitazione di Sala Baganza. Gian Paolo Zoppi non ce l’ha fatta, troppo gravi le ferite riportate in seguito allo schianto. L’anziano era stato infatti investito da un furgone del latte, all’altezza della trattoria Milla, proprio a due passi da casa sua. Zoppi era ricoverato da cinque giorni in condizioni critiche nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale Maggiore di Parma e, purtroppo, alla fine non ce l’ha fatta.

Non sono ancora chiare le dinamiche dell’accaduto. Resta il fatto che i residenti, però, avevano già segnalato la strada in quanto pericolosa per la velocità eccessiva con cui molti mezzi vi transitano

Sala Baganza, anziano investito sulle strisce. Gravissimo al Maggiore

L’incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di lunedì. L’uomo stava uscendo di casa con la sua bici elettrica ma è stato centrato da un furgone del latte

0 comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *