6 Maggio 2018

Russare notturno? Come curarsi con le Terme

Russare notturno? Come curarsi con le Terme

L’apnea ostruttiva nel sonno, uno dei disturbi respiratori più diffusi, porta a deficit di concentrazione


Se il tuo partner o il tuo bambino russano, oltre l’aspetto “relazionale” di imbarazzo o disturbo, il rischio reale è quello che si producano gravi problemi, in particolare a carico del sistema cardiocircolatorio ed endocrino. Il russare notturno e l’Apnea ostruttiva nel sonno (OSAS: Obstructive Sleep Apnoea Syndrome) sono infatti fra i disturbi respiratori più diffusi: in particolare il 2% delle donne e il 4% degli uomini tra i 30 e i 60 anni, oltre a produrre lo sgradevole rumore del russamento, vanno anche in apnea, cioè interrompono il respiro per molti secondi; questo problema riguarda tutte le fasce di età, bambini compresi.
A cosa è dovuto il russare?
Nella maggior parte dei casi ad un conflitto tra la lingua e le strutture molli del retrobocca, ed al fatto che l’aria inspirata dalla bocca, e non dal naso come sarebbe auspicabile, trova uno stretto passaggio tra il palato stesso e la lingua. L’accelerato passaggio dell’aria inspirata in questa strettoia fa vibrare il palato molle producendo così il rumore che tutti conosciamo. L’apnea ostruttiva si verifica quando la via di transito dell’aria si chiude completamente: la persona in questi casi compie degli sforzi inspiratori resi inefficaci dall’ostruzione, che possono durare parecchi secondi, e che sono solitamente visti con una certa angoscia dai genitori o dal partner.
Cosa comporta il russare?
Il sonno disturbato da frequenti e prolungati episodi di apnea comporta sonnolenza diurna e deficit neurocognitivo, con ovvie ripercussioni sulla efficienza lavorativa, sul rendimento scolastico, ma anche sulla sicurezza alla guida. A questo proposito, anche l’Italia ha provveduto con il Decreto Ministeriale del 22 dicembre 2015 ad adeguarsi alla normativa europea che prevede che “il richiedente o il conducente in cui si sospetti una sindrome da apnea ostruttiva notturna moderata o grave deve essere sottoposto a un consulto medico approfondito prima dell’emissione o del rinnovo della patente di guida”. In pratica, i pazienti che risultassero affetti da OSAS mediomoderata o grave, per ottenere il rilascio o il rinnovo della patente di guida, devono dimostrare di seguire una terapia efficace, pena il non rilascio o rinnovo della patente.
Come comportarsi per risolvere il problema?
Nell’Apnea ostruttiva nel sonno si è dimostrata efficace l’applicazione di dispositivi intraorali, abitualmente chiamati Oral Device che, indossati la notte, riposizionano la mandibola e allontanano la lingua dalla parete faringea ristretta. In questa terapia, l’avanzamento mandibolare fa avanzare anche la base della lingua, e allarga così il calibro delle alte vie respiratorie, ripristinandone la normale pervietà. Tale opzione terapeutica, per la quale è necessario rivolgersi anche ad un dentista esperto, risulta spesso agevole, incruenta ed è solitamente ben accetta al paziente, anche se valutata nel lungo periodo. Come aspetto non trascurabile, migliorerà la propria salute oltre alla qualità del sonno anche del proprio partner.

Alle Terme di Tabiano lo screening ortodontico è gratuito. Le Terme di Tabiano offrono una visita gratuita a cura del Dr. Edoardo Bernkopf e della Dr.ssa Vanna Broia, specialisti in odontostomatologia ed esperti in disturbi nel sonno, al fine di individuare i pazienti russatori abituali, e proporre la diagnosi delle caratteristiche patologiche del russare con esame polisonnografico (monitoraggio cardiorespiratorio nel sonno), e la terapia più adatta. Chi fosse interessato, potrà fissare un appuntamento gratuito con gli specialisti oppure è possibile comunicarlo anche direttamente presso le Terme al personale paramedico presente in sala d’attesa, che provvederà ad esaudire le richieste dei pazienti riportando le loro esigenze agli specialisti. Informazioni: Accettazione Sanitaria Terme Respighi tel. 0524 564 123

Terme di Tabiano. Tra le acque più ricche di idrogeno solforato e di sali minerali in Italia. Le Terme di Tabiano, a soli 5 km da Salsomaggiore, sono conosciute per le acque termali sulfuree tra le più ricche di idrogeno solforato in Italia e in Europa. L’acqua termale di Tabiano è utilizzata proficuamente per la cura e la prevenzione delle malattie di bronchi, orecchio, naso, gola e pelle. L’alto contenuto in sali minerali quali solfati, calcio, bicarbonati e magnesio la rende particolarmente indicata per il trattamento delle affezioni delle vie respiratorie, e con ottimi risultati, anche in molte malattie della pelle e negli esiti di ustione. Sono convenzionate con il SSN e si accede con la ricetta del medico di famiglia pagando solo il ticket sanitario.

Terme di Salsomaggiore e di Tabiano Via Roma 9 – 43039 Salsomaggiore (PR) Tel. +39 0524 582 611  www.termeditabiano.it  – info@termest.it

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *