27 Gennaio 2016

Il ritorno del Muro della gentilezza…in b.go delle Colonne

Il ritorno del Muro della gentilezza…in b.go delle Colonne

Abiti, farmaci, cibo e oggetti per i più bisognosi. E per i vigili un cartello: “Tolasudolsa”


Nei primi giorni di gennaio ha fatto la sua comparsa, sotto i portici di via d’Azeglio, il “muro della gentilezza” fatto di abiti e oggetti utili ai senzatetto. Si trattava di un atto di solidarietà nei confronti dei meno fortunati, ma la Polizia Municipale l’ha rimosso poco dopo, scatenando una vera e propria polemica.

Ora il muro fa la sua ricomparsa, ma, questa volta, non più in via D’Azeglio, bensì in borgo delle Colonne, portando con sè abiti, cibo, farmaci, libri per i più bisognosi, ma anche un cartello scritto in varie lingue per spiegare l’iniziativa e uno dedicato prettamente ai vigili, con la scritta “Tolasudolsa” che, a differenza dell’altro cartello, non ha bisogno di spiegazioni.