27 Luglio 2017

Rissa in stazione. Solito trambusto, ma stavolta a mezzogiorno

Rissa in stazione. Solito trambusto, ma stavolta a mezzogiorno

Verso le 13.30 la solita disputa tra africani è finita nel peggiore dei modi. Sotto gli occhi attoniti di commercianti e normali avventori


Un altro episodio ha scalfito la routine della stazione e dell’adiacente piazzale dalla Chiesa. Ma, stavolta, i protagonisti non hanno neppure aspettato il calar del sole per regolare i conti, ma alle 13.30 la situazione era già degenerata. Nella giornata di martedì, infatti, un gruppo di africani ha iniziato a litigare per i soliti motivi legati al controllo della zona e allo spaccio. Poi, tra il gruppo di nigeriani, urla, insulti e spintoni, fino a quando non sono addirittura spuntati un vetro di bottiglia rotto e una catena da bicicletta usata come oggetto contundente. Oltre a farsi del male tra di loro, il gruppetto ha riportato conseguenze anche a persone che nulla c’entravano col fatto: ad esempio è stata danneggiata la bicicletta di una commerciante ed alcuni lavoratori, seduti all’esterno di un bar per l’ora di pranzo, sono dovuti fuggire all’interno del locale.

Quindici minuti di follia, dove sono volate anche diverse bicicletta, bloccati solo dall’arrivo del personale della Polfer che ha fatto allontanare gli immigrati, ovviamente in sella alle solite bici rubate.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *