14 Agosto 2019

Ricatto a luci rosse sul web. Parmigiani a rischio truffa

Da / 1 settimana fa / Il fatto / Nessun commento
Ricatto a luci rosse sul web. Parmigiani a rischio truffa

“Paga 2mila euro o diffondiamo le immagini dei video porno che hai guardato”


Nei giorni scorsi, la caselle di posta elettronica di molti parmigiani sono state raggiunte da un vero e proprio ricatto a luci rosse. Le segnalazioni sono arrivate anche ai Carabinieri che hanno diffuso il testo della mail in questione: “Ho installato un malaware sui sito porno che hai visitato: se non pagherai diffonderemo le immagini contenute nella memoria del tuo pc a tutti i tuoi contatti, parenti ed amici”. La cifra richiesta è di 2mila euro da pagare in bitcoin.

Ovviamente, trattandosi di una truffa, il consiglio è quello di segnalare e rivolgersi alle autorità competenti.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *