10 Luglio 2017

Ladri alla chiesa di Sant’Antonio e alla Caffetteria Toschi

Ladri alla chiesa di Sant’Antonio e alla Caffetteria Toschi

Rubati biglietti Tep per un valore di 6 mila euro. Tentato furto anche al Coin di via Mazzini: denunciato un 35enne


Ladri ancora all’attacco. La scorsa notte sono state prese di mira la chiesa di Sant’Antonio Abate, in via Repubblica, e la Caffetteria Toschi, in viale Toschi. I malviventi sono riusciti ad intrufolarsi nella sacrestia e negli uffici del prete, alla ricerca di oggetti di valore. L’ambiente è stato messo a soqquadro ma pare che gli ignoti non abbiano trovato nulla da portar via.

Diverso, invece, il destino della Caffetteria Toschi, dove utilizzando una finestra sul retro come ingresso, i ladri sono entrati nel locale e hanno portato via un ingente bottino: il registratore di cassa con all’interno mille euro in contanti, gratta e vinci per il valore di 300 euro, tagliandi per la sosta urbana e soprattutto biglietti Tep per un valore totale di sei mila euro. Degli ignoti ancora nessuna traccia.

Nel tardo pomeriggio di domeica 9 luglio, invece, è stato denunciato un 35enne di origine senegalese. L’uomo, pregiudicato, ha tentato di rubare una bottiglia di profumo dal negozio Coin di via Mazzini. Notato dalla soveglianza mentre nascondeva il bottino sotto la maglietta, è stato subito consegnato alla polizia.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *