17 Ottobre 2018

Rapine e scippi a danno di donne: tre arresti

Rapine e scippi a danno di donne: tre arresti

I malviventi, tutti residenti nel quartiere Montanara, hanno confessato


 Quattro rapine e quattro scippi, tutti a danno di anziani. Questa la ragione che ha portato le manette ai polsi di tre malviventi, attivi tra i mesi di giugno e luglio.
Le vittime degli scippi sono tutte donne fra i 72 e gli 89 anni, mentre le rapine sono state compiute a danno di una prostituta residente in via Chiesi – presa di mira ben due volte – della titolare di un centro massaggi di via Padre Lino e di una donna seguita fino a Baganzola dopo essere uscita dal Bingo di viale dei Mille.
Il bottino era stato di 2.400 euro nel centro massaggi, la cui proprietaria era anche stata picchiata e di 600 euro in casa della prostituta. La donna residente a Baganzola, invece, era stata privata della borsa e aveva ottenuto una prognosi di una settimana. Alle anziane signore erano state rubate le rispettive borse per un totale di 260 euro in contanti.
Rintracciati grazie ad un vicino di casa della prostituta derubata, che ricordava il modello e la targa della macchina con cui i malviventi avevano agito, hanno confessato tutti i reati. Si tratta di un libanese e due albanesi, entrambi residenti nel quartiere Montanara.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *