5 febbraio 2019

Pusher arrestato. Tenta di aggredire i poliziotti durante la perquisizione

Pusher arrestato. Tenta di aggredire i poliziotti durante la perquisizione

Il covo del 33enne nigeriano, situato in via Spalato, è stato raggiunto grazie alle segnalazioni dei cittadini dell’Oltretorrente


Le segnalazioni di molti cittadini dell’Oltretorrente hanno permesso di arrestare un altro, l’ennesimo pusher. Il 33enne nigeriano è stato scovato nella sua abitazione di via Spalato dove, il tentativo di aggressione ai poliziotti, ha solo peggiorato le cose. Dopo le soffiate dei residenti, il pusher è stato identificato, inoltre sono stati scoperti precedenti per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale sul suo conto.

La casa dell’uomo, più volte avvistato in viale dei Mille, è stata perquisita il 31 dicembre quando all’interno c’era solo la compagna. Sono stati rinvenuti, nelle diverse stanze, 23 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e 9 grammi di cocaina. Una volta rincasato, lo spacciatore ha captato la presenza indesiderata in casa, ha tentato la fuga per poi aggredire e sputare addosso agli agenti.
Il 33enne è stato arrestato con le accuse per detenzione di droga ai fini di spaccio, con le pratiche di espulsione che sono in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati. *