26 Agosto 2016

Progettare le attività. Presentate le novità del bando

Progettare le attività. Presentate le novità del bando

Stanziati 20 mila euro per la promozione della attività dei quartieri. Tempo fino al 20 settembre per partecipare



Prosegue l’impegno dell’assessorato all’associazionismo ed alla partecipazione, guidato dalla vicesindaco Nicoletta Paci, per dare seguito a progetti ed interventi innovativi che promuovano iniziative che vedano le associazioni del territorio collaborare con i Consigli dei Cittadini Volontari e l’Amministrazione per dare seguito ad azioni che promuovano la coesione sociale e facciano delle singole realtà territoriali luoghi più vivibili e ricchi di novità per i residenti che potranno, così, trovare occasioni di svago, di approfondimento culturale, nello stare insieme nel migliorare la conoscenza reciproca.

“Il bando – ha spiegato la vicesindaco Nicoletta Paci – risponde alla volontà di promuovere le attività dei Quartieri sul territorio. Quest’anno particolare importanza è stata data alle collaborazioni con i Consigli dei Cittadini Volontari: l’obiettivo è che dalla sinergia con essi possano nascere iniziative anche decentrate, in ogni zona della città”. Per questo il Comune ha stanziato 20 mila euro. Una somma certamente importante per fare in modo che il Comune sia veramente di tutti, in modo da consolidare il legame tra “centro” e “periferie” nel senso di fare in modo che ogni quartiere, ogni realtà del territorio abbia la possibilità di promuovere se stessa attraverso il maggior coinvolgimento possibile dei cittadini che vivono i singoli quartieri.

Dalla “Giornata della Democrazia” alla costituzione dei Consigli dei Cittadini Volontari, prosegue il percorso avviato per dare seguito ad una forma di coinvolgimento e di partecipazione che veda i cittadini protagonisti, proprio attraverso associazioni e sodalizi del territorio.
Sul sito del Comune è stato pubblicato, lunedì 22 agosto, l’avviso pubblico denominato: “Volontariamente: pensare e progettare attività per la valorizzazione dei quartieri”. L’avviso prevede la concessione di patrocini, vantaggi economici e contributi per progetti e iniziative da realizzarsi nel Comune di Parma nel periodo compreso tra l’1/10/2016 e il 31/12/2016.

Come ha spiegato Marco Cassi, dirigente del Servizio Segreteria Generale e Affari Generali, i fondi messi a disposizione dal Comune, afferenti a questo bando, hanno come obiettivi quello di stimolare la valorizzazione dei quartieri; accrescere la quantità e la qualità delle proposte progettuali e valutare le ricadute sul territorio e incentivare forme di collaborazione tra associazioni e Consigli dei Cittadini Volontari per favorire la partecipazione attiva di tutti i cittadini, promuovere opportunità di confronto e aggregazione attraverso progettualità a carattere interculturale. Per questo, avranno particolare rilievo, nella valutazione dei punteggi da assegnare da parte della commissione giudicante, le ricadute delle iniziative proposte sui diversi quartieri e la collaborazione con i Consigli dei Cittadini Volontari. Possono presentare domanda libere forme associative così come previsto dallo Statuto comunale e dai regolamenti di attuazione.

I soggetti che intendono partecipare hanno tempo fino al 20 settembre, le domande possono essere consegnate a mano al Protocollo del Comune di Parma – via Torello de strada 11/a, 43125 Parma; possono essere spedite tramite raccomandata a/r al Protocollo del Comune di Parma – via Torello de strada 11/a, 43125 Parma; oppure tramite PEC a comunediparma@postemailcertificata.it.

L’avviso può essere consultato al seguente link: http://www.comune.parma.it/comune/avvisi-pubblici/VOLONTARIAMENTE–PENSARE-E-PROGETTARE-ATTIVITa-PER-LA-VALORIZZAZIONE-DEI-QUARTIERI-1_m1045.aspx

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *