1 Febbraio 2019

Prof denunciata per una nota sul registro: caso archiviato dopo 13 mesi

Prof denunciata per una nota sul registro: caso archiviato dopo 13 mesi

Aveva definito “estremamente maleducato” il comportamento di una studentessa. Querelata dai genitori, per lei è iniziata una lunga battaglia legale


Dopo 13 mesi è finito l’incubo di una professoressa, denunciata per aver posto una nota sul registro ad una studentessa di una scuola superiore di Parma. La vicenda risale al 2017, quando la docente aveva definito “estremamente maleducato” il comportamento di una sua alunna, la quale non aveva salutato e messo al corrente la scuola della sua partenza per un lungo viaggio che l’avrebbe tenuta lontana dai banchi per diverso tempo.

Un’espressione che non è andata giù ai genitori della ragazza che hanno deciso di denunciare la donna. Il reato, inoltre, risultava “aggravato” in quanto il registro elettronico è un documento pubblico che può favorire la diffamazione, reato punibile con un anno di reclusione o poco più di 1.000 di multa.

Il caso è stato archiviato dopo un periodo difficilissimo per l’insegnante che, malgrado abbia continuato nella sua attività senza fare intendere nulla agli studenti, è caduta in depressione ed ha vissuto un grave malessere interiore. Per non parlare delle spese per l’avvocato e della delusione per chi, come lei, è incappata in un incubo semplicemente svolgendo il proprio mestiere.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *