16 Gennaio 2017

Primarie: Costi incontra l’Oltretorrente, “una realtà da valorizzare”

Primarie: Costi incontra l’Oltretorrente, “una realtà da valorizzare”

Una delle tappe del progetto “Idee e ascolto della città”, per discutere insieme ai cittadini dei problemi del quartiere


“Idee e ascolto della città”, così il candidato alle prossime primarie del Pd, Dario Costi, ha battezzato il progetto per la propria “città futura”. Domani, 17 gennaio, alle 18.30, sarà il turno dell’Oltretorrente. Costi incontrerà i cittadini nella sede del circolo Arci Aquila Longhi in vicolo Santa Maria, per ascoltare eventuali problematiche, richieste o idee. 

“L’Oltretorrente è uno dei presidi di tenuta del tessuto sociale e solidale della nostra città – spiega Dario Costi –: una realtà che vogliamo valorizzare e contrapporre al progressivo degrado degli ultimi anni. Sono tanti gli esempi che conosciamo nel quartiere, ma molti di più agiscono in silenzio, senza palcoscenici e riflettori. Penso alla Mensa di Padre Lino, per esempio, alle parrocchie, all’azione di tante associazioni e di tantissimi privati: professionisti, artigiani, commercianti. Ognuno nel proprio ambito e secondo le proprie possibilità contribuisce ogni giorno alla vitalità di questo nucleo territoriale. E sono proprio queste le persone che spero di incontrare, insieme ai tanti che ne animano l’imprenditorialità, la cultura e la creatività, perché dell’Oltretorrente conoscono i problemi e le potenzialità e insieme possiamo costruire un progetto che dia valore e futuro al quartiere, nel rispetto della sua vocazione e della sua storia millenaria.”

A quello in Oltretorrente, farà seguito giovedì 19 gennaio, alle ore 18.00, l’incontro con i cittadini del Centro Storico, allo Shakespeare Cafè, in via Goito 1.

Dario Costi: “Ascolto della città, per elaborare proposte condivise”

Un percorso partecipativo per l’elaborazione delle proposte e dei programmi, questo in sintesi il metodo che il candidato alle primarie del PD, Dario Costi, sta seguendo

0 comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *