19 Marzo 2017

Presentata a Parma legge per inasprire pene truffe anziani

Presentata a Parma legge per inasprire pene truffe anziani

Il disegno di legge, sottoscritto da altri 15 parlamentari, per inserire nel codice penale una fattispecie penale autonoma che punisce chi abusa della condizione di debolezza e vulnerabilità dovuta all’età della vittima


“Emanuela Munerato ha presentato il disegno di legge per la tutela degli anziani vittime di truffe e raggiri. “Fare! con Tosi” da tempo mette in campo iniziative volte a sensibilizzare opinione pubblica e istituzioni sul tema sicurezza, con particolare attenzione agli strati più deboli della società. Gli over 65 sono infatti uno dei target preferiti dai truffatori, un reato in continua crescita che oltre a creare un danno, crea nella vittima un senso di colpa per essere caduta nel raggiro.

La senatrice Munerato ha quindi depositato nei giorni scorsi un disegno di legge, sottoscritto da altri 15 parlamentari, volto a inserire nel codice penale una fattispecie penale autonoma che punisce chi abusa della condizione di debolezza e vulnerabilità dovuta all’età della vittima. Grande soddisfazione sul tema espressa da Massimo Bax, designato dal coordinamento cittadino di Fare! allo sviluppo di proposte per la sicurezza al fine di recuperare il controllo sul territorio e di tutelare i parmigiani, che subiscono ormai da anni uno stillicidio di furti, truffe e rapine. “Quando l’assetto istituzionale e il lavoro sul territorio lavorano in sincrono” afferma Bax “forse si riesce a vedere la luce in fondo al tunnel. Per troppi anni si è agito alla cieca, cercando di tamponare le emergenze. Ora serve un lavoro organico di ricostruzione della rete di sicurezza cittadina”

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *