29 Giugno 2015

Polizia municipale: controlli notturni. Multe a raffica

Polizia municipale: controlli notturni. Multe a raffica

Rilevate diverse infrazioni al “regolamento movida” o per musica fuori orario e rumori molesti


Giro di vite da parte della Polizia Municipale in servizio serale e notturno nella notte di sabato per quanto riguarda controlli e interventi in merito a violazioni al regolamento comunale per i pubblici esercizi per rumori molesti, somministrazione di bevande, sforatura rispetto gli orari di apertura e auto in divieto di sosta.

Le cinque pattuglie hanno iniziato il loro giro già dalle 19 nella zona attorno alla movida, rilevando 23 violazioni al divieto di sosta. Le pattuglie hanno quindi eseguito svariati interventi per rumori molesti nei siti interessati dalle segnalazioni. Tra questi da rilevare il verbale d’ispezione elevato agli organizzatori di una “festa di matrimonio” presso il centro sportivo “Federale”, per emissioni musicali senza autorizzazione. Stessa sorte per il ristorante “Raquette” di via Racagni per segnalazione di schiamazzi e musica ad alto volume. Durante il corso della notte due locali in via D’Azeglio (La Bruschetta e Porkebab”) hanno ricevuto i verbali d’ispezione per vendita ad asporto di bottiglie di birra. Anche per la rassegna Boulevart non si sono fatti complimenti. Controlli intensificati in seguito a segnalazioni per rumori molesti e verbale per l’esercizio “Il Buco” di via Maestri per diffusione sonora amplificata oltre l’orario di autorizzazione. Visita anche in piazza Ghiaia e via Garibaldi dove le attività artigianali “Agirò” e “Carbonis” non hanno rispettato gli orari di chiusura. Stessa ragione che ha causato il verbale all’esercizio “Le Follie” di via Paradigna.

A questo punto c’è da chiedersi se lo stesso rigore nel controllo e nell’applicazione delle sanzioni verrà osservato anche in occasione della serie di concerti previsti in piazza Duomo, per “Parma and Stars“, laddove l’ARPA ha già negato la propria autorizzazione.

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *