3 Dicembre 2015

Pizzarotti vola a Parigi per la Conferenza sul CIima

Pizzarotti vola a Parigi per la Conferenza sul CIima

Tre giorni nella capitale francese, su invito del sindaco Anne Hidalgo, per partecipare al “Climate Summit for Local Leaders”


Climate Summit for Local Leaders” è il nome della conferenza, organizzata nell’ambito della Conferenza mondiale sul clima, che si terrà venerdì 4 dicembre presso la sede del Municipio di Parigi e che vedrà la presenza dei sindaci di diverse città più importanti del mondo, tra cui Parma. Ironia della sorte, il viaggio di Pizzarotti a Parigi per parlare del clima accade proprio ora che si parla di Parma come città inquinata da PM10, preceduta, in Regione, solo da Reggio Emilia.

Oggetto della discussione parigina sarà il ruolo delle amministrazioni locali e del loro possibile contributo per il miglioramento del clima, attraverso azioni concordate da mettere in atto nelle rispettive comunità di riferimento. Alla conferenza è previsto anche un indirizzo di saluto del capo dello stato Francois Hollande.

Pizzarotti incontrerà l’ambasciatore d’Italia in Francia Giandomenico Magliano, il sindaco di Parigi Anne Hidalgo, l’ambasciatore degli Stati Uniti e il sindaco di Baltimora. “Dopo l’incontro di luglio con papa Francesco – commenta il sindaco – questo invito alla manifestazione organizzata dal sindaco di Parigi in occasione della conferenza mondiale sul clima, è un ulteriore segno di riconoscimento per la nostra città di cui vado orgoglioso. Sarà l’occasione per ragionare con sindaci e amministratori locali di tutto il mondo sul tema più importante per il futuro dei nostri figli e la salvaguardia del pianeta. Confrontarsi è utile, ed è positivo che gli amministratori locali, che vivono tutti i giorni in contatto con i cittadini, siano determinati a fare la propria parte e ad intraprendere azioni comuni”. E su Facebook, Pizzarotti scrive:

‪#‎TreCose:
1) orgoglioso di rappresentare Parma in questo momento epocale per il mondo, e orgoglioso che il mondo abbia richiesto il sostegno di Parma.
2) Torno a Parigi dopo i gravi atti terroristici. Ritorno con un forte spirito di civiltà, convinto che libertà, uguaglianza e fratellanza siano più forti della minaccia terroristica di qualsiasi armata nera.
3) Da domani il mondo non sarà più lo stesso, perché siamo chiamati a cambiarlo in meglio. Parma è chiamata a scrivere la storia assieme a città mondiali come Parigi, New York e Seoul. Le città sono il motore delle Nazioni, qui contribuiamo a strappare dai sogni i nostri ideali per trasformarli in realtà.

 

 

 

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *