17 Febbraio 2016

PIZZAROTTI PRONTO AL SALTO DEL CANGURO

PIZZAROTTI PRONTO AL SALTO DEL CANGURO

Ddl Cirinnà: il M5S contro il testo taglia emendamenti di Marcucci. Iter bloccato. Sindaco di Parma: “Occasione mancata”, ed è subito polemica


 

Il decreto legge Cirinnà sulle unioni civili si ferma sul più bello e non fa il salto del canguro. Tutto questo dopo che il Movimento 5 Stelle ha fatto sapere che avrebbe potuto votare contro il ‘super-canguro’ di Andrea Marcucci, il testo taglia-emendamenti che avrebbe fatto saltare, però, anche quelli Cattodem sulla stepchild adoption.

Così, Pizzarotti interviene cinguettando: DDL Cirinnà, un occasione persa. “A che serve avere le mani pulite se poi si tengono in tasca” Don Milani, frase che si adatta spesso bene. Dimenticando, tra le altre cose, anche l’apostrofo in “un’occasione”.
Inutile dire che questo tweet è stato seguito da risposte di polemica. Primo fra tutti, Giuseppe Brescia, deputato 5 stelle: @FedePizzarotti la stessa citazione la fece Speranza (PD) quando non accettammo di fare l’accordo di governo. E ho detto tutto…
Insomma, ancora una volta il sindaco di Parma sotto i riflettori per remare contro il suo caro Movimento…

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *