12 Luglio 2018

Piazzale della Pace, Lega: “Erba secca e bivacchi. Quando finiscono i lavori?”

Piazzale della Pace, Lega: “Erba secca e bivacchi. Quando finiscono i lavori?”

I leghisti chiedono a Pizzarotti di provvedere. “Servono bagni chimici per evitare che la Pilotta diventi orinatoio a cielo aperto”.


“La città deve sapere quando finiranno i lavori e quando il piazzale, una delle porte di ingresso per il centro storico e passaggio pressoché obbligato per turisti e parmigiani, sarà interamente fruibile”. Con queste parole Laura Cavandoli, consigliere della Lega, ha presentato un’interrogazione sottoscritta anche dai colleghi Emiliano Occhi, Maurizio Campari e Luca Ciobani.

La Lega critica il fatto che i lavori di riqualificazione del Piazzale si sarebbero dovuti concludere entro il mese di marzo, mentre attualmente parte della piazza non è ancora fruibile.

“Circa un anno fa sono iniziati i lavori di ‘riqualificazione’ di Piazzale della Pace, che si sarebbero dovuti concludere ottimisticamente il 27 marzo di quest’anno. Quasi 4 mesi fa. Resta da completare tutta la parte Nord del piazzale che è attualmente transennata impedendo l’accesso da via Verdi”.

“Nel frattempo il prato del Piazzale, anche nella parte ultimamente riqualificata, sta diventando secco, l’erba sta ingiallendo e diradandosi e, specialmente dal tardo pomeriggio, non mancano i bivacchi” – spiega la Cavandoli.

“Suggeriamo inoltre al Sindaco, oltre a innaffiare e manutenere il prato, che è già molto rovinato, anche di cancellare le scritte infamanti verso le forze dell’ordine da tempo comparse nel basamento della luce al centro del parco in lato sud,  di installare almeno due bagni chimici al fine di sopperire all’assenza di bagni pubblici nel piazzale e prevenire che i portici e i muri della Pilotta diventino orinatoi a cielo aperto con ovvi problemi di igiene e decoro ma anche di convivenza e civiltà”.

I leghisti chiedono infine a Pizzarotti se è ancora in vigore l’ordinanza che vieta il consumo di bevande in vetro nell’area della Pilotta o se si ritiene di riproporla visto l’aumento dei bivacchi sul prato nelle ore tardo pomeridiane e serali e se si intende aumentare i controlli da parte della polizia locale nelle ore notturne per prevenire episodi di violenza e criminalità che anche oggi si leggono sulla stampa locale.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *