9 Novembre 2015

Museo Bocchi rinnovato

Il percorso espositivo del Museo Amedeo Bocchi è stato completamente rinnovato.

Grazie alle importanti donazioni della famiglia Bocchi e di privati, il Museo si è arricchito di opere che il pubblico può ora ammirare: figure femminili, ritratti, soggetti religiosi o di impegno sociale.

Tra i quadri più interessanti e da segnalare,  ‘I due vecchi’ (1905), ‘La moglie in abito da sposa’ (1906), ‘Il nudo femminile'( 1915), ‘Nella veranda’ (1919), ‘Bianca’ (1930), ‘Gli alluvionati’ (1951), ‘Il marciapiede’ (1975).

Foto di Veronica Pallini