18 Aprile 2019

Pedina la ex malgrado il divieto di avvicinarsi. Uomo ai domiciliari

Pedina la ex malgrado il divieto di avvicinarsi. Uomo ai domiciliari

Il protagonista della vicenda si era mostrato violento già dal 2012. Ma la donna ha deciso di denunciare solamente nel marzo scorso


Nel pomeriggio di lunedì 16 aprile, i Carabinieri della Stazione di Salsomaggiore Terme hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un soggetto, gravemente indiziato del reato di atti persecutori. L’attività nasce da una pregressa denuncia presentata da una donna negli uffici della Caserma dei Carabinieri di Salsomaggiore Terme nel mese di marzo 2019.

La signora esponeva ai militari che, dall’anno 2012 subiva numerose molestie dall’ormai ex compagno. In particolare, proprio a seguito della rottura del rapporto di convivenza, l’ex compagno si rendeva protagonista di numerosi episodi: la seguiva in tutti i suoi spostamenti quotidiani, si presentava al suo posto di lavoro, la contattava telefonicamente a tutte le ore, la minacciava di farle del male, laddove avesse sporto denuncia, suonava insistentemente il citofono dell’abitazione.

Nonostante la misura cautelare in corso i Carabinieri, durante i quotidiani servizi perlustrativi, notavano il soggetto appostato sotto l’abitazione della donna e provvedevano a darne comunicazione all’autorità giudiziaria. Il pubblico ministero competente richiedeva così l’aggravamento della misura cautelare in corso con quella degli arresti domiciliari.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *