4 Marzo 2017

“PasseggiAmo…” l’Emilia Romagna. L’iniziativa di Legambiente

“PasseggiAmo…” l’Emilia Romagna. L’iniziativa di Legambiente

Presentate guide per rivalutare la “mobilità dolce” in città: le mappe pedonali per muoversi nei capoluoghi della nostra regione


Resta critica la situazione legata all’inquinamento dell’aria del bacino padano. L’Emilia Romagna ad inizio febbraio ha attraversato i giorni più critici degli ultimi 10 anni, registrando valori medi di PM10 che hanno raggiunto i 250 µg/m3.

In attesa di misure strutturali da parte di Ministero, Regione e Comuni che stentano ad arrivare, Legambiente presenta una guida per invitare i cittadini a scegliere mezzi alternativi all’automobile per i loro spostamenti in città e ad inviare così un agli amministratori un segnale chiaro e preciso di quale modello di città devono farsi carico.

Le mappe pedonali  “PasseggiAMO” (redatte per ogni città capoluogo di provincia) mostrano – dati alla mano – come sia possibile spostarsi all’interno dei centri storici delle nostre città in modo più comodo, economico e sano rispetto all’utilizzo dell’automobile. Strutturate in modo da collegare i principali luoghi di interesse all’interno dei centri storici, le mappe valutano infatti le tempistiche dello spostamento a piedi, la presenza di eventuali parcheggi scambiatori e il loro collegamento con la città. Sono inoltre riportati i tempi di percorrenza in bici, la CO2 risparmiata e le calorie consumate per gli spostamenti a piedi, sottolineando così il valore “motorio” di questa attività e la sua importanza per mantenersi in salute “a costo zero”.

Per domenica 5 marzo Legambiente ha organizzato nelle città capoluogo di provincia camminate e pedalate alla scoperta del territorio: l’obiettivo è coinvolgere i cittadini in una riflessione sulle conseguenze della scelta dell’automobile rispetto all’utilizzo di altri mezzi.

PARMA: passeggiata narrativa domenica 5 marzo, sul tema “Parma senz’auto” con un percorso in centro storico a piedi nelle strade e piazze liberate dal traffico, dagli anni Ottanta a oggi, mettendo in luce le trasformazioni urbanistiche fatte all’insegna del traffico, da quelle positive a quelle negative. Il ritrovo sarà sotto il porticato della Pilotta alle ore 16:00.

mappa passeggiamo parma

“Invitiamo tutti i cittadini – conclude Legambiente –  a partecipare con noi a queste camminate di riscoperta delle città, lasciando a casa l’auto e godendosi così le belle giornate che la primavera ci sta preparando. Ai Sindaci, invece, una richiesta precisa: si assumano la piena responsabilità  della salute pubblica delle proprie comunità, adottando provvedimenti strutturali ed efficaci per fronteggiare l’emergenza smog”.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *