10 Aprile 2017

Passa col rosso e viene inseguito dalla Polizia. Arrestato

Da / 2 anni fa / Il fatto / Nessun commento
Passa col rosso e viene inseguito dalla Polizia. Arrestato

29enne nigerano sprovvisto di patente e assicurazione dopo l’infrazione viene inseguito per le vie del centro con da una volante delle Forze dell’Ordine e termina la corsa andando a sbattere contro un muro


E’ successo tutto intorno alle 2 della notte tra domenica e lunedì 9 aprile: un 29enne di origine nigeriana si è trovato davanti ad un semaforo rosso all’incrocio tra via Trento e viale Bottego con dietro una pattuglia di Carabinieri impegnata in un regolare controllo delle strade. L’uomo, consapevole di essere privo di patente e assicurazione necessari alla guida, probabilmente ha avuto paura di un possibile controllo delle Forze dell’Ordine e si è fatto prendere la mano, partendo con l’auto (una Peujeot 207) prima dell’illuminarsi del semaforo verde e destando i sospetti dei Carabinieri, partiti subito all’inseguimento.

Il fuggitivo e la volante han dato vita ad un folle rincorrersi tra le vie del centro cittadino che ha avuto fine in via Saffi quando il 29enne ha perso in controllo dell’auto, finendo schiantato contro un muro. Subito è sceso dalla macchina tentando la fuga a piedi ma a quel punto i Carabinieri, aiutati anche da un’altra pattuglia di militari avvertita nel frattempo, sono riusciti in poco tempo a raggiungerlo.

Non è stato però facile bloccare il trasgressore una volta circondato, infatti l’uomo in un ultimo disperato tentativo di fuggire ha ferito (in maniera piuttosto lieve) un militare e un Carabinieri impegnati nel fermo.

L’uomo è stato dunque arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e durante un ulteriore perquisizione del suo veicolo è stato inoltre rinvenuto un coltello a serramanico lungo 18 cm.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *