12 Dicembre 2018

Pasimafi: 75 richieste di rinvio a giudizio per gli imputati

Pasimafi: 75 richieste di rinvio a giudizio per gli imputati

Tra di loro c’è il boss Guido Fanelli, 10 aziende e 64 persone. 6 sono medici dell’Ospedale Maggiore


Novità per quanto riguarda Pasimafi, lo scandalo che sconvolse la sanità parmense. Nel maggio del 2017 venne a galla un sistema di corruzione capitanato dal boss Guido Fanelli, che venne arrestato insieme ad altre 18 persone. In questi giorni la Procura ha richiesto il rinvio a giudizio per l’ex primario del reparto della Seconda Anestesia e Rianimazione e altre 64 persone, oltre a 10 aziende. Tra gli imputati risultano anche sei medici attualmente in servizio presso l’Ospedale Maggiore.

Dal maggio di due anni fa, tra gli imputati risultano anche i nomi dell’anestesista Massimo Allegri, di Antonio Mutti, ex direttore del dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università di Parma, Franco Aversa, luminare delle staminali, di Pierfranco Salcuni, ex primario di chirurgia vascolare, e di Maria Luisa Caspani, in Prima Anestesia fino allo scorso anno.

 

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *