5 Febbraio 2018

Partire o restare, incontro per co-progettare il Meeting con i giovani

Partire o restare, incontro per co-progettare il Meeting con i giovani

L’appuntamento è giovedì 8 febbraio nell’aula Magna di borgo Carissimi. L’iniziativa è coordinata dallo Spazio Giovani dell’AUSL


Insegnanti, educatori e studenti si incontrano per confrontarsi sul tema del Meeting con i Giovani 2018 “Partire o restare”. L’appuntamento è per giovedì 8 febbraio, nell’aula Magna dell’Università di Parma.

E’ una delle tappe del percorso del Meeting che accompagna i ragazzi nel corso dell’anno scolastico e che culminerà con lo spettacolo, che si terrà in primavera.

Partire o restare, un tema che si presta a numerose letture: la voglia di muoversi in cerca di qualcosa di nuovo oppure la volontà di concentrarsi sul dove si è, ma anche l’idea che lo spostamento possa riguardare la mente, non solo il corpo. La partenza può essere una scelta oppure no: può riguardare motivi esistenziali, di studio, economici, di sopravvivenza; il viaggio può essere legato ad una malattia, a una fuga, alla fede o alla fantasia. Così anche il restare può far pensare a diverse condizioni: è un’immobilità, una costrizione, una passività oppure è una scelta, un concentrarsi su qualcosa, un nutrire quello che si è o dove si è?

Con l’aiuto di alcune testimonianze, insegnanti, educatori e studenti proveranno ad esplorare queste domande e a scegliere il miglior percorso.

Con inizio alle 14.30 aprono i lavori Carla Verrotti (responsabile Spazio Giovani AUSL) e Marco Deriu (Università di Parma). Seguono gli interventi e le testimonianze di Ilaria Amadasi (attrice) “Tutto inizia con un respiro”, Riccardo Reina (attore) “Viaggiare sul posto”, Nicola Trombi (programmatore) “Muoversi tra virtuale e reale”, Arif Khan (studente, rifugiato) “Forzati a migrare”, Nicoletta Orsi (ostetrica AUSL Parma) “Che <genere> di viaggio”, Maria Angela Cavalli (Associazione Stay) “Chi va e chi resta”. Dalle 16 alle 17.30, laboratorio di idee con tutti i partecipanti.

E’ un’iniziativa promossa dagli organizzatori del Meeting con i Giovani: AUSL, Università di Parma, Comune di Parma, Solares Fondazione delle Arti-Teatro delle briciole, La Galleria dei pensieri, compagnia Era Acquario, Ufficio Scolastico provinciale.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *