6 Gennaio 2017

“Partiamo dai quartiere: mi sembra incredibile come siano stati ignorati”

“Partiamo dai quartiere: mi sembra incredibile come siano stati ignorati”

Dario Costi: “Ne sto visitando tanti e si sorprendono del mio interessamento. Qui troviamo i nuclei resistenti che tengono unita Parma”


Dopo l’esperienza fallita dei Comitati di Cittadini Volontari, il candidato alle primarie Dario Costi rilancia la necesità di partire dai quartieri per capire i bisogni della città.

“La società che si organizza per aiutare gli altri, costruire percorsi di valorizzazione delle presenze positive, costruire pezzi di città condivisa è il modello su cui investire nel futuro. Questi nuclei sono gli anticorpi fisiologici che si oppongono al degrado progressivo che vediamo tutti i giorni”.

Dario Costi sottolinea il senso della campagna di ascolto che inizierà nei prossimi giorni: “Vogliamo andare nei quartieri e incontrare chi svolge da tempo un grande lavoro di prossimità e di coesione sociale. Associazioni, gruppi, società sportive, parrocchie, singole persone si impegnano tutti i giorni sostenendo intere parti di città. Lo fanno sostanzialmente da soli. Resistono nonostante la mancanza evidente di considerazione degli ultimi anni. Sono i luoghi da cui ripartire e sono i nuclei con cui costruire il programma di rilancio di Parma.

Ne sto incontrando tanti e si sorprendono del mio interessamento. Mi sembra incredibile che nessuno sia mai venuto incontro a queste realtà così importanti. Ripartiremo da qui.

“La settimana prossima inizieremo dal quartiere Montanara che è riuscito ad aggregare intorno al «centro commerciale naturale» della strada uno spazio di vita e di incontro per tutti. Il tessuto economico e sociale del quartiere rappresenta un esempio di come si può consolidare nel tempo una idea di città/comunità per tutti con una forte coesione. Da qui possiamo ripartire interpretando davvero quel bisogno di prossimità che garantisce sicurezza e solidarietà per i parmigiani”

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *