8 Settembre 2017

Parmigiano senzatetto, il Comune gli dà la residenza in una roulotte

Parmigiano senzatetto, il Comune gli dà la residenza in una roulotte

Storia di un 61enne senza casa né lavoro. Il rimorchio è posteggiato in via Langhirano


Non ha una propria abitazione e non può avere una casa popolare, così si trasferisce in una roulotte ferma in via Langhirano, poco prima del Campus. Nulla di anomalo, se non fosse che il Comune di Parma gli riconosce la residenza. Proprio nella roulotte.

E’ la particolare storia di un 61enne parmigiano. L’uomo non ha mai chiesto la residenza, piuttosto cerca un lavoro e non riesce a trovarlo a causa dell’età ormai considerata avanzata. Sembra una beffa e lo stesso interessato pare non esserne affatto contento, eppure è la realtà.

Intanto, sul profilo Facebook del notaio Arturo Dalla Tana si legge:

“Non ha un lavoro
Non ha una casa
Vive in una vecchia roulotte
Il Comune gli ha dato la residenza nella roulotte (quindi la casa ce l’ha, e non chieda di più)
Non ha una ONG che lo prenda in carico
Non può pretendere di essere ospitato in qualche albergo a spese dello Stato

E’ italiano, purtroppo.

Che chieda la cittadinanza nigeriana, e tutto si risolve”.

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked. *